#BEAUTY: Lo scrub al caffè, tormentone di Instagram. BODYBLENDZ

Ce ne sono per tutti i gusti e per tutti i brand! La mia curiosità mi ha fatto scegliere di provarne uno all’essenza di vaniglia, dell’azienda Bodyblendz.

Solo ingredienti naturali e cruelty free. Lo scrub al caffe che tanto ha invaso le bacheche di instagram è pur sempre una moda ma da i suoi risultati, ve lo assicuro! La composizione è principalmente macinato di caffè, sale, olii idratanti e zucchero. Questo mix di ingredienti è un toccasana per le smagliature, la cellulite e fortemente idratante in quanto rimuove le cellule morte attraverso lo scrub e nello stesso nutre la pelle attraverso gli olii. 

In particolare il caffè è un ingrediente molto utile per ridurre la cellulite superficiale, combatte acne ed eczema ed è adatto a tutti i tipi di pelle: dalla più secca, alle pelli sensibili e quelle mature.

Il mix di olii vegetali quali 


Olio d’oliva: noto per le proprietà idratanti e seboregolatrici, riduce gli arrossamenti della pelle e aiuta a rigenerare i tessuti


Olio di cocco: valido aiuto per le pelli problematiche; stimola la produzione di collagene e fortemente idratante.


Olio di mandorle: alleato contro le smagliature, molto nutriente rende le pelli più disidratate davvero elastiche e morbide


Estratto di arancia: rimuove le impurità e le cellule morte. Ricco di vitamine aiuta la rigenerazione spontanea della pelle.


Zucchero e sale: gli esfolianti naturali per eccellenza, liberano i pori e rimuovono le cellule morte. Il calcio contenenuto nel sale in particolare è ideale contro i pori ostruiti e quindi la formazione di brufoli e punti neri.

Vi lascio il link all’azienda, in modo che possiate scegliere la vostra essenza preferita e vedere anche gli altri prodotti!

https://bodyblendz.com/pages/active

Io ho provato anche l’olio alla vaniglia! Si assorbe facilmente e rapidamente quindi senza ungere i vestiti! Un profumo dolce e coinvolgente che non può fare altro che coccolarvi durante la vostra beauty routine!

Facebook Comments

Lascia un commento